TAG: whymarche

Happy Birthday Mr. facebook!

Happy Birthday Mr. facebook!

4 febbraio | Commenta

Se vi chiedessi di pensare a quale novità o innovazione più delle altre ha cambiato, influenzato, è entrata a far parte della vostra vita, sapreste darmi una risposta immediata? La tecnologia va talmente veloce che siamo bombardati di oggetti nuovi – occhio poi a differenziare tra la novità vera e [...]

A scuola di legatoria

A scuola di legatoria

28 gennaio | Commenta

Prende il via il 20 febbraio 2014, presso lo Studio delle Arti della Stampa (SAS) in via Valle n.3 a Jesi (AN), il Corso di Decorazione della Carta nell’ambito della Legatoria Artistica tenuto da Massimo Padoan, che fa seguito al primo Corso di Legatoria Artistica tenutosi lo scorso novembre. Valorizzazione [...]

In Fiera a Torino

In Fiera a Torino

16 maggio | Commenta

Oggi inizia la 25^ Edizione del Salone Internazionale del Libro. Un vero e proprio paese dei balocchi per tutti quelli che sono appassionati dell’editoria in tutte le sue diversissime forme. E un luogo importante di incontro, conoscenza, confronto, notorietà per gli operatori di un settore che nonostante duramente colpito da [...]

La Natasha marchigiana, “strepitosa nella sua semplicità”

La Natasha marchigiana, “strepitosa nella sua semplicità”

20 aprile | Commenta

Con questa frase la Stefanenko definisce la nostra terra, della quale si sente ormai parte integrante. E dove, ci confessa, le piace rifugiarsi per essere veramente se stessa.
“Amo le Marche e tutte le belle emozioni che i suoi paesaggi sanno regalarmi.

Giovanni Allevi, il pianista  marchigiano che ha conquistato il mondo

Giovanni Allevi, il pianista marchigiano che ha conquistato il mondo

14 marzo | Commenta

Criticato da più fronti, lui resta un artista internazionale con un solo “difetto”: essere un compositore contemporaneo e non un individuo devoto unicamente alla conservazione del passato.
A lui si deve un nuovo modo di fare musica, distante dall’esperienza dodecafonica e minimalistica, ma capace di affermare una nuova intensità ritmica e melodica europea

Da Leopardi ad Allevi … da Hoffman alle Winx

Da Leopardi ad Allevi … da Hoffman alle Winx

17 dicembre | Commenta

… tanti modi per dire Marche!
Fine anno è tempo di bilanci, di capire cosa è andato bene e cosa si dovrebbe migliorare. Insieme all’Assessore Moroder parliamo della nostra terra e del lavoro di promozione turistica che sempre di più contraddistingue la nostra regione.

La genesi di un sogno: Why Marche dall’idea alla realtà

La genesi di un sogno: Why Marche dall’idea alla realtà

8 novembre | Commenta

La nascita del progetto raccontata attraverso gli occhi dei protagonisti … e a fare le domande è direttamente il “nostro” Why, curioso di capire di più di se stesso.
Il mio nome mi piace, è semplice ma allo stesso tempo incisivo. Ma, perdonatemi il gioco di parole, perché “Why”?