La Summer Già 2015 – Giovani Innovazione.

29 agosto 2015 | Commenta Comunicati

Per il secondo anno consecutivo, Libera Marche organizza la Summer Già Marche, una delle occasioni formative che offre Libera su tutto il territorio nazionale.
Quella che si terrà dal 14 al 20 Settembre a Grottammare è infatti una delle sei scuole che Libera tiene in tutta Italia e sarà completamente gratuita, con possibilità di residenzialità, per venti ragazzi.
Quest’anno, il titolo sarà SPAZIO…”NOSTRA COSA”.
Cosa significa: spazio…”nostra cosa”?
Le GIA’ nascono sull’esperienza dei beni confiscati, per raccontare ai giovani come sia possibile coltivare e costruire la speranza di una economia differente partendo da un bene tolto alla criminalità, nelle Marche abbiamo scelto di estendere il concetto del bene confiscato anche ai beni pubblici o di interesse pubblico, spesso in disuso e troppo spesso abbandonati.
Ciascuno di noi può vedere nel proprio quartiere, nelle proprie città, spazi non utilizzati nel migliore dei modi: Libera Marche pensa che questi spazi possano diventare luoghi in cui la comunità condivida e realizzi sviluppo, in forme differenti.
I ragazzi che intendono iscriversi alla GIA’ Marche possono inviare, entro il 31 Agosto una mail a giamarche@libera.it con una idea di riutilizzo di uno spazio e magari una sua foto, idea che, durante la settimana, potrà essere sviluppata e resa più concreta attraverso gli interventi di docenti universitari, dal racconto di esperienze di amministratori pubblici e di forme innovative di aggregazione.
Con molta soddisfazione, ed anche un po’ di orgoglio, intorno a questo progetto, è stata raccolta la disponibilità di tanti docenti che hanno fortemente voluto prestare le proprie competenze al servizio della creatività e della pro-positività dei nostri giovani.
Interventi importanti a partire dalla giornata di apertura con il Prof. Roberto Mancini dell’Università di Macerata che proverà a dare ai ragazzi uno stimolo per mettersi in gioco attraverso nuove forme di cooperazione ed economia, ci sarà l’Università di Camerino con il Prof. Marco Giovagnoli che parlerà della tutela del patrimonio, avremo interventi dei docenti del Dipartimento di Economia e Diritto dell’Università di Macerata che daranno concretezza economica alle idee di progetto, la Scuola di Comunicazione ISIA di Urbino con il Prof. Luciano Perondi cercherà di fornire invece gli strumenti per saper dare forma e voce alle proprie idee.
Dulcis in fundo, a valutare l’opera dei ragazzi e chiudere questa     Summer Già, il Rettore dell’Università Politecnica  delle Marche Prof. Sauro Longhi.
Sono convinta che la GIA’ Marche offrirà ai partecipanti una occasione formativa di qualità in cui non ci saranno solo lezioni ma anche spazi di lavoro di gruppo, in cui si possa realizzare il vero incontro tra le idee e concretezza, ci saranno momenti di testimonianza con giovani cooperative o associazioni oltre ai contributi di importanti stakeholders come Banca Etica e Legacoop e non mancheranno momenti di divertimento – è quanto sottolinea la referente regionale di Libera per le Marche Paola Senesi, e conclude -
colgo l’occasione per ringraziare tutti i partner di questa iniziativa, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno, la Coop Adriatica, l’Università della Pace, il Comune di Grottammare in particolare il Sindaco Enrico Piergallini e tutti coloro che hanno contribuito a rendere possibile questo evento. Vi aspetto numerosi.

scarica pdf allegato

  • Complimenti a Libera Marche per aver organizzato questa iniziativa interessante. Naturalmente ci auguriamo che i partecipanti al progetto avranno la possibilità per imparare cose utili per poter costruire un futuro migliore.