“Visite d’estate”. Presentato a Jesi il programma di proposte turistiche per l’estate 2015

30 giugno 2015 | Commenta Comunicati

L’Amministrazione Comunale presenta “Visite d’estate”, un ricco programma di proposte turistiche  rivolte ai visitatori italiani e stranieri e ai residenti in città e nel territorio della Vallesina per scoprire o riscoprire il nostro patrimonio storico artistico. Grazie alla collaborazione di diversi attori come la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, l’Archeoclub sez. di Jesi, il Museo Diocesano, la Fondazione Pergolesi Spontini e l’Associazione Viaggi e Miraggi, il personale dell’Ufficio Turismo e dei Musei Civici è riuscito a comporre un pacchetto di offerte assai articolato comprendente visite guidate anche in lingua inglese, visite guidate a tema e alla scoperta di percorsi insoliti e dei monumenti meno conosciuti, laboratori di didattica museale rivolti ai più giovani, passeggiate serali di nordic walking e aperitivi con artisti che parleranno del loro lavoro introdotti da un critico d’arte. Oltre ai consueti itinerari di visita ai luoghi simbolo della storia e del patrimonio artistico jesino come la Pinacoteca Civica, la Biblioteca Planettiana di Palazzo della Signoria e la Casa Museo Colocci Vespucci recentemente riaperta al pubblico, sarà possibile effettuare un percorso a tema dedicato alla “Chiesa di Jesi nei secoli” a cura del Museo Diocesano oppure seguire degli itinerari alla scoperta di realtà storico-architettoniche poco conosciute e frequentate anche dagli jesini come la Chiesa di Sant’Ubaldo o la Chiesa di Santa Caterina alle Valche o ancora i sotterranei dell’antichissima Chiesa di San Pietro accompagnati dai soci dell’Archeoclub di Jesi. Altra interessante novità sarà costitutita dall’apertura estiva il sabato mattina della quadreria di Palazzo Bisaccioni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio e del Teatro Pergolesi, di cui sarà possibile visitare anche gli ambienti che costituiscono il cuore pulsante della macchina teatrale come il palcoscenico, le sartorie e i camerini degli artisti. Tornano infine gli appuntamenti del “Nordic Walking Serale”, a cura di Viaggi e Miraggi Marche, con percorsi alla scoperta di quartieri e angoli poco conosciuti della città. Il pacchetto di proposte per un’estate dedicata alla scoperta di Jesi, dei suoi angoli più sconosciuti e dei suoi personaggi più caratteristici sarà completato dagli appuntamenti per i più piccoli come i laboratori didattici in Pinacoteca a cura dell’Associazione “I Trucioli” e allo Studio per le Arti della Stampa (SAS) di Palazzo Pianetti Vecchio, i laboratori artistici di disegno al Museo Diocesano a cura dell’Associazione “Il Camaleonte” e, per i più grandi, gli appuntamenti del ciclo “Salottino in progress”, aperitivi con artisti nello splendido spazio del boudoir al secondo piano di Palazzo Pianetti.

Scopri il programma