Sfumature d’autunno – I viaggi europei più suggestivi

3 settembre 2013 | Commenta Pensando Segnalibro

L’estate è finita, portandosi via le lunghe giornate di sole e l’energia del calore e delle vacanze. Ma la natura non ha nessuna intenzione di smettere di stupirci e si prepara all’autunno vestendosi dei suoi colori più vividi e facendo sembrare ancora più magici boschi, campagne e parchi grazie al fenomeno del foliage, il cambio cromatico graduale delle chiome degli alberi che si può osservare appunto nei mesi autunnali. Inoltre, l’aria è piacevolmente frizzante, le giornate sono limpide e la maggior parte dei turisti sono tornati a casa. Per un viaggio autunnale che stimoli la vista con la sua esplosione di colori e inviti alla quiete e al romanticismo, ecco i suggerimenti in giro per l’Europa.

Merano e l’Alto Adige
L’Alto Adige, con le sue valli incontaminate, i suoi fitti boschi e i pittoreschi borghi immersi nella natura, è la cornice perfetta per una vacanza autunnale; la tavolozza di colori si arricchisce infatti di gialli, arancioni, rossi e marroni delle piante spontanee e degli alberi da frutto. Da vedere anche i bei giardini del Castel Trauttmansdorff a Merano, per sentirsi come la principessa Sissi nel bel mezzo di un’invasione cromatica.

Valle della Loira, Francia
Una vacanza che unisce agli splendidi colori della vegetazione la visita a incantevoli cittadine storiche ed ai famosi Castelli. Le foreste si tingono di rosso, arancione e sfumature dorate, specialmente al tramonto, le foglie cadono a terra formando un manto ocra e questo momento dell’anno è perfetto per provare le specialità gastronomiche locali e riscaldarsi con un bicchiere di un ottimo vino francese.
Marche
Le colline delle Marche sono assolutamente sublimi in autunno, con i colori mutevoli dei boschi spontanei che si accostano al giallo e arancione dei filari di viti. Inoltre, alcune delle più interessanti manifestazioni gastronomiche e folcloristiche si concentrano ogni anno nel periodo tra ottobre e novembre, dando ai fortunati turisti ulteriori motivi per apprezzare questa regione che non finisce mai di stupire.

Transilvania, Romania
Sia il paesaggio che l’architettura in Transilvania contribuiscono a dare vita ad un’atmosfera “inquietante”, che stupisce per la sua peculiare bellezza. Da visitare il castello di Bran, con le sue numerose torri e campanili, e la campagna circostante, trasfigurata dai colori tenui del tramonto. Intense sfumature infuocate che avrebbero lasciato senza parole perfino un vampiro!

Monaco e la Baviera
La campagna bavarese, con i suoi castelli e le sue colline fiabesche, offre panorami da cartolina e scorci indimenticabili. Oltre a cimentarvi nei trekking sulle montagne della zona, potete ammirare il fenomeno del foliage nei parchi metropolitani della città di Monaco, primo fra tutti lo spettacolare Englischer Garten (uno dei giardini pubblici più grandi del mondo), oppure costeggiando il fiume Isar.

a cura di Laura Tufari per eDreams

Tags: , , , , , ,