Marche ancora d’oro

10 settembre 2012 | Commenta Segnalibro Un pò di Why

Possiamo dirlo: i nostri sportivi sono davvero da applausi!
Abbiamo smesso da poco di festeggiare la grande impresa olimpica di Elisa di Francisca e Valentina Vezzali, che subito lo sport ci da un altro motivo per essere orgogliosi della nostra terra e dei suoi “figli”.
Questa volta tocca ad una pattinatrice, giovanissima tra l’altro, farci esultare e far balzare i colori della bandiera italiana davanti a tutti.
Come saprete, si stanno svolgendo in questi giorni ad Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto i Mondiali di pattinaggio. Ebbene, sabato nel giorno inaugurale delle gare, la senigalliese Linda Rossi si è laureata campionessa del mondo nella prova a cronometro sui 300 metri categoria Juniores femminile!
Un’atleta davvero molto promettente Linda, che a soli 15 anni dimostra già di avere le doti giuste per potersi imporre in questa disciplina e mettere le sue “ruote” davanti a tutti ancora molte volte. L’atleta del Team Roller allenata da Mauro Guenci sta infatti scalando da tempo i vertici del pattinaggio nazionale e non solo, avendo già vinto numerosi titoli italiani ed i campionati europei
Una gara emozionante quella di ieri, che di sicuro la Rossi ricorderà e che le farà da propulsore per raggiungere traguardi sempre più importanti come tutti le auguriamo!
Ma ieri è stata una giornata da festeggiare non solo per noi marchigiani, ma in generale per l’Italia del pattinaggio che si è portata a casa altre importanti medaglie: tre argenti!
Nella stessa specialità della Rossi, ma categoria Senior, a conquistare l’argento è stata Giulia Bongiorno. Un’altra donna, nella 15000 metri senior, ha poi centrato un secondo posto che vale quanto una vittoria: applausi a Francesca Lollobrigida.
Si sono fatti rispettare comunque anche i maschietti, con il secondo posto ottenuto da Fabio Francolini, campione del mondo in carica dei 2000 metri.

Tags: , , , , , ,